Quando andare in Salento?

Quando andare in Salento?

8 Giugno 2023 0 Di Ilaria
Condividi il Salento

Quando andare in Salento? Ebbene, la risposta a questa domanda può essere varia ed articolata. Sicuramente a chi legge questo breve articolo verrebbe da rispondere che l’estate è la stagione ideale per andare in Salento. Mare, spiagge, sole caldo…decisamente l’estate in Salento è fantastica. Ma non solo. Scopriamo allora cosa fare in Salento in tutte le stagioni e soprattutto perché visitare il Salento in tutte le stagioni.

Andare in Salento in estate

L’estate è la stagione ideale per viaggiare e per visitare il Salento: mare, spiagge, feste di paese, sagre, eventi, e soprattutto una valigia leggera leggera. Chi ama il mare può praticare lo snorkeling, il kayak, le immersioni. Tutti i negozi e negozietti delle località balneari sono aperti, e si respira una vivacità davvero unica nel suo genere. E’ possibile cenare sotto le stelle e fare tardi la sera.

Di contro, voli e hotel sono un po’ più cari, c’è maggiore affollamento e se non si prenotano per tempo i servizi necessari (auto a noleggio, hotel, voli, ma anche ristoranti, lidi) si rischia di rimanere a piedi.

Visitare il Salento in inverno

Il Salento è il luogo ideale anche per una vacanza invernale sotto il segno della cultura e della buona gastronomia. Tranquillità assicurata, poca gente in giro, ristoranti sempre aperti e nessuna difficoltà nel prenotare un tavolo. E’ possibile visitare le meraviglie architettoniche di lecce ma anche di altri centri famosi come Nardò o Galatina, così come la Valle d’Itria. Spesso in estate si rinuncia a conoscere l’entroterra perché attratti quasi esclusivamente dal desiderio di stare in spiaggia. E’ un peccato! Ancora, innumerevoli sono le cantine che vi accoglieranno presso le loro sedi per una degustazione di vini del Salento o di prodotti tipici pugliesi. A Natale, il Salento offre un clima non esageratamente rigido e tanti mercatini all’aperto. Famosissima è la fiera di Santa Lucia, a Lecce, dall’8 al 26 dicembre, con pupi di cartapesta e altri meravigliosi decori da portare a casa. A proposito di shopping, in inverno si ha anche più tempo per andare alla scoperta delle produzioni artigianali locali e dei prodotti tipici pugliesi.

LEGGI ANCHE  Tutto sui taralli pugliesi

Di contro, non è possibile andare al mare nè immergersi in acqua

Visitare il Salento durante le mezze stagioni

Visitare il Salento durante le mezze stagioni è decisamente una bella idea. Chi pratica sport acquatici che prevedono l’uso della muta, come le immersioni, il kyte surf o il windsurf, nelle mezze stagioni starà decisamente a suo agio: le temperature sono sempre miti e gradevoli. La natura, sia in autunno che in primavera, si tinge di colori e suggestioni. E si riesce ad apprezzare il Salento in tutta la sua bellezza, mescolandosi alla gente del luogo e godendo di una vacanza ancor più a misura d’uomo.

Di contro, in autunno potreste trovare un po’ di pioggia