I migliori prodotti tipici del Salento online: ecco quali sono

I migliori prodotti tipici del Salento online: ecco quali sono

29 Settembre 2021 0 Di Ilaria
Condividi il Salento
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Le tue vacanze in Salento sono terminate e ancora porti nel cuore il ricordo dei deliziosi prodotti tipici salentini che hai avuto modo di assaggiare durante la tua permanenza. Alcuni erano piatti tipici, altri prodotti locali. Ci avevi pensato? Alcune tipicità enogastronomiche locali sono anche in vendita online. I prodotti tipici del Salento online possono viaggiare dal Salento fino a casa tua e mantenere vivo quel ricordo straordinario dei bei momenti trascorsi in vacanza. Scopriamo allora 3 prodotti salentini da acquistare e conservare in dispensa. 

1 . Il capocollo di Martina Franca

Il capocollo di Martina franca è un salume tipico della tradizione pugliese e della norcineria martinese. Pensate che lo si produceva già ai tempi del Regno di Napoli. I maiali dai quali si ricava il capocollo di Martina Franca sono allevati a terra in meravigliosi boschi di querce macedoni (il Frango): sono molto ghiotti delle ghiande presenti in questi boschi! Peraltro, in quel di Martina Franca il clima è davvero eccellente, fresco e frizzante, non torrido come nel resto della Puglia. La presenza di piante boschive ed appartenenti alla macchia mediterranea e il microclima di questo luogo fanno di Martina Franca la località ideale per dar vita ad un salume unico nel suo genere. A dar vita al capocollo è la coppa o lonza del maiale. Si tratta della parte che si trova tra il collo e la costate. Viene lavorata con vincotto locale ed erbe provenienti proprio da quella macchia mediterranea. Viene poi affumicata bruciando proprio il legno e la corteccia di Frango. Tutti ingredienti tipicamente locali. Ecco perchè acquistare online il Capocollo di Martina Franca. Per non rischiare di assaggiare altrove altri tipi di capocollo che difficilmente avrebbero questo sapore così peculiare.

2. Il fico mandorlato di San Michele Salentino

Se il fico mandorlato è uno dei vostri dolci preferiti, non potete esimervi dall’acquistare l’originale. Tra i prodotti tipici del Salento online questo è davvero uno dei nostri preferiti. La preparazione del fico mandorlato ha inizio sul finire del mese di agosto. I fichi sono aperti a metà e messi ad essiccare al sole su appositi graticci di canne chiamati Sciáje. Quando i fichi sono essiccati, si pone al loro interno una mandorla intera, qualche seme di finocchietto selvatico e una buccetta di limone. Il fico viene poi chiuso ed infornato. Si conserva molto a lungo. Se vi stavate domandando come fare i fichi secchi in casa, la risposta è che vi servirà tanto sole caldo. Se invece vi stavate domandando come replicare i fichi mandorlati assaggiati in Salento, la risposta è che dovrete metterci una mandorla, il finocchietto e il limone al centro. Ma ricordate: è sempre la materia prima locale che fa la differenza!

3. I lampascioni: strepitosi prodotti tipici del Salento online

Li avete assaggiati in Salento ed ora ne andate matti. Sono i lampascioni, cipollotti selvatici che si trovano nei campi proprio come si fa con i funghi. Il bulbo dei lampascioni ricorda una piccola cipolla, mentre il sapore è tendenzialmente amaro. Si lessa e si conserva in olio pugliese, aceto, menta e peperoncino: una ricetta antica che ritrovate riproposta in alcuni sottoli pugliesi, pronta per essere acquistata e gustata tutto l’anno, complice anche la lunga conservazione del prodotto.

Puntarelle di cicoria sott'olio

Abbiamo proposto tre “prodotti tipici del Salento online” che compreremmo se fossimo lontani dal Salento. A questi ci sentiamo di aggiungere anche le puntarelle sott’olio, i taralli uvetta e cipolla e i liquori del Salento, dei quali avremo occasione di parlare in un’altro articolo.