Biscotti della salute, ricetta e curiosità

Biscotti della salute, ricetta e curiosità

17 Maggio 2021 0 Di Melania Ligori
Condividi il Salento
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La tradizione gastronomica pugliese è veramente vasta ed ogni ricetta ci riporta nel passato, con sapori e profumi che eravamo abituati a percepire nelle cucine delle nonne. Anche i biscotti della salute sono un esempio di quanto abbiamo appena detto!

Che cosa sono i biscotti della salute?

I biscotti della salute, detti pure quaresimali, sono un preparato dolce che un tempo le massaie salentine erano abituate a preparare in grandi quantità presso il forno di paese. Questi biscotti venivano consegnati ai bambini, alle neo mamme ed ai malati e, forse, proprio per questo erano definiti biscotti della salute. La leggenda, difatti, ci porta indietro nel tempo, giacché c’era la convinzione di fare questi biscotti e darli ai convalescenti. Durante il periodo della quaresima – momento in cui si preparavano – non era concesso mangiare la carne ed i derivati, quindi, questi biscotti potevano esser un “sostituto” per rimettersi in forza.

In realtà, i biscotti quaresimali sono spesso senza mandorle, mentre i biscotti della salute contengono le mandorle, e pertanto ricordano maggiormente altri biscotti della tradizione italiana.

Questi antichi biscotti hanno infatti le sembianze dei ai cantucci toscani, dei quali in qualche modo sono “cugini”. Sono tuttavia preparati con una dimensione differente dal dolcetto toscano (più grandi) e, talvolta (ma non sempre), con l’olio di oliva in sostituzione del burro. Solitamente, si accompagnano con il latte oppure con il caffè, ma sono pure apprezzati – proprio come i cantucci – con degli ottimi vini del Salento.

Gli ingredienti principali per la preparazione dei biscotti della salute sono: la farina di mandorle e/o mandorle tritate, farina 00, zucchero, uova, cannella ed un pizzico di sale.

Ecco come si preparano i biscotti della salute salentini?

Se sei curioso di scoprire come si possono preparare i biscotti della salute salentini, ti daremo tutte le dritte del caso per sfornare degli appetitosi biscotti per la tua merenda o post-pranzo.

  • 330 grammi di farina 00
  • 130 grammi di zucchero
  • 100 ml di olio di semi o evo
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 2 uova intere
  • 1 tuorlo d’uovo
  • sale q.b.
  • scorza grattugiata di un limone

Inizia impastando la farina setacciata con il lievito e disponila su un piano di lavoro creando la classica fontana. Nel buco centrale, aggiungi le uova con il tuorlo, la buccia di limone, un pizzico di sale, lo zucchero e l’olio. Aiutati con una forchetta per incorporare gli ingredienti pian piano e, dopodiché, prosegui impastando a mano fino ad avere un panetto. Dividi l’impasto in due cilindri e farli riposare in frigo per mezz’ora circa. Nel frattempo, pre-riscalda il tuo forno a 180°C.

Disponi i due cilindri di pasta su una teglia con carta da forno e poi spennella entrambi i cilindri di pasta con il tuorlo sbattuto. Cuoci a 180°C per 20 minuti in forno statico. Una volta sfornati i cilindri di pasta, lasciali raffreddare e, dopodiché, inizia ad effettuare dei tagli netti da 1 centimetro di spessore per ottenere i biscotti.

Riponi sempre sulla teglia i biscotti della salute e farli cuocere a 150°C per 30 minuti, fino a quando risulteranno croccanti e dorati.