Luminarie natalizie salentine, come sceglierle

Luminarie natalizie salentine, come sceglierle

17 Novembre 2021 0 Di Ilaria
Condividi il Salento

Le luminarie natalizie salentine sono di grande tendenza non solo durante il periodo natalizio ma anche al di fuori di esso. Non è infrequente in effetti di vederle tutto l’anno all’interno di negozi, centri commerciali, abitazioni private. A ben pensarci, esse non nascono come luminarie di Natale, ma come luminarie per abbellire i paesi in occasione delle feste patronali. Vediamo come scegliere le luminarie pugliesi per la propria casa in occasione del Natale, con 5 consigli utili sul tema.

1 – Belle

Le luminarie natalizie salentine devono essere belle, il che significa che devono rispettare lo stile tradizionale salentino in fatto di luminarie ma devono al contempo essere anche belle da vedere e dal piglio natalizio. Vi consigliamo dunque di prediligere le luminarie pugliesi dai colori caldi, che saranno l’ideale per decorare casa o giardino durante il periodo di Natale. Se possedete già delle luminarie salentine, potete semplicemente contattare l’azienda che ve l’ha venduta e chiedere nuove lampadine sostitutive in colori differenti, da avvitare al posto delle luci che avete ora in occasione del Natale. Per esempio potreste chiedere qualche lampadina gialla o rossa, ma non c’è limite alla fantasia.

2 – Atossiche

Le luminarie pugliesi fatte da aziende professioniste nel settore sono sempre atossiche, prodotte con materiali naturali (legno) e verniciate con prodotti sicuri per la salute umana. Una luminaria verniciata con vernici atossiche è una luminaria sicura anche per i bambini, dunque potete collocarla liberamente in camera da letto o nella cameretta dei bambini.

LEGGI ANCHE  Chi non conosce la leggenda di Nanni Orcu?

3 – Sicure

In fatto di luminarie del Salento, anche la sicurezza ha la sua parte. Le luminarie sono progettate tradizionalmente per essere collocate all’esterno (non a caso nascono come decori stradali in occasione delle feste patronali). Anche quelle che acquisterete per uso privato devono essere sicure tanto per interno tanto per esterno. Ci riferiamo ovviamente alla struttura elettrica che deve essere progettata per resistere alle intemperie e al vento.

4 – Originali

Anche l’occhio vuole la sua parte. Le luminarie non sono mai tutte uguali tra di loro. Specie se si tratta di luminarie natalizie. Scegliete le forme che più vi piacciono e che meglio si addicono all’arredo ed allo stile di casa vostra. Parola d’ordine originalità. Stile pugliese sì, ma con stile!

5 – Della dimensione giusta

Infine, due parole sulle dimensioni. Se vi siete fatti conquistare dalla magia delle luminarie natalizie del Salento, fate attenzione a tener conto delle dimensioni anche dell’ambiente nel quale andrete a collocarle. Una luminaria dalle dimensioni importanti potrebbe stonare in una sala piccolina. Mantenete sempre le proporzioni!