Cosa fare in Salento: tutto sulla Baia del Mulino d’Acqua

Cosa fare in Salento: tutto sulla Baia del Mulino d’Acqua

29 Luglio 2022 0 Di Ilaria
Condividi il Salento

Dopo un lungo anno di lavoro stai per partire per le tanto desiderate vacanze in Salento. Vacanze durante le quali hai voglia di visitare qualche spiaggia in stile caraibico di quelle di cui hai tanto sentito parlare. Salento Con Gusto ti consiglia di andare assolutamente alla Baia del Mulino d’Acqua. Vediamo subito che cos’è, dove si trova, come arrivarci e cosa aspettarsi. In quest’articolo vi diremo tutto sulla Baia del Mulino d’Acqua, anche quello che spesso non si trova in rete.

Baia del Mulino d’Acqua: cos’è?

La Baia del Mulino d’Acqua è una spiaggia incantevole con sabbia finissima di colore bianco e acque cristalline dalle mille tonalità di blu e azzurro. E’ un luogo davvero bellissimo che vi consigliamo di visitare. A pochi metri dalla spiaggetta c’è una grotta “sfondata”, ovvero priva di soffitto. Volgendo lo sguardo al cielo noterete infatti che c’è un buco piuttosto grande, frutto di un cedimento delle rocce sovrastanti la grotta. Lo sfondamento consente alla luce di entrare e rende l’atmosfera ancor più accogliente e suggestiva.

Le grotte in realtà sono la bellezza di 4 e potete agevolmente spostarvi dall’una all’altra a nuoto, godendo di tutta la bellezza dei paesaggio.

LEGGI ANCHE  Negozio prodotti tipici Lecce: dove si trova

Dove si trova la Baia del Mulino d’Acqua?

La Baia del Mulino d’Acqua si chiama così in quanto alcuni decenni fa in quel luogo c’era un mulino ad acqua, che oggi non c’è più. Si trova a nord di Otranto, prima della famosa Spiaggia dei Turchi. Siamo dunque sul mare Adriatico. Abbiamo avuto occasione di parlare altre volte del fatto che in Salento soffia sempre il vento. E che a seconda del vento conviene spostarsi sull’Adriatico oppure sullo Jonio. Ebbene, in questo caso potete andare alla Baia del Mulino d’Acqua in qualunque giorno d’estate e con qualunque vento: difatti, la spiaggetta è coperta da un’alta scogliera che oltre ad essere particolarmente suggestiva, è anche un ottimo riparo in caso di vento. L’altra faccia della medaglia è che se la giornata è molto afosa e poco ventilata, difficilmente ci sarà un filo d’aria! Inoltre, poichè la scogliera è piuttosto alta, la spiaggia è già in ombra a metà pomeriggio. 

Come arrivare alla Baia del Mulino d’Acqua

Vediamo ora come arrivare alla Baia del Mulino d’Acqua: è un luogo paradisiaco raggiungibile in più modi. C’è una passerella che conduce alla spiaggia via terra. La passerella però si trova all’interno di una proprietà privata, per la precisione di un campeggio. Bisogna essere ospiti del campeggio per raggiungerla oppure pagare un piccolo pedaggio (incluso nel prezzo avrete anche ombrellone lettini e sdraio, ma non ci risulta possiate portarvi il pranzo da casa). In alternativa potete raggiungere la baia via mare. Potete noleggiare un gommone o una piccola imbarcazione. Ancora, potete partecipare ad una escursione guidata in barca delle coste del Salento. Vi porteranno presso la Baia per fare il bagno! Se vi accontentate di vedere il luogo senza fare il bagno, potete anche raggiungere la baia dall’alto, senza entrare nel campeggio, e vederla dalla scogliera. Per completezza, c’è un punto della scogliera dal quale potreste calarvi per raggiungere la Baia del Mulino d’Acqua via terra, ma ci vuole un po’ di spirito d’avventura ed è fondamentale saper nuotare. Sempre per completezza, per pericolo frane è stato anche emesso un divieto di balneazione, che in realtà la maggior parte dei visitatori tende ad ignorare. Infine, purtroppo non mancano mai i maleducati che lasciano resti di cibi o bevande sul luogo.

LEGGI ANCHE  Perchè la grotta Zinzulusa si chiama così

Spiagge del Salento: la Baia del Mulino d’Acqua è sicuramente una delle più belle

Tra le spiagge del Salento sicuramente la Baia del Mulino d’Acqua è una delle più gettonate e ne ha ben donde. L’atmosfera è rilassante e le mille tonalità di blu riempiono davvero la vista e l’anima. Raccontandovi cos’è la Baia del Mulino d’Acqua e come arrivare alla Baia del Mulino d’Acqua, vi abbiamo elencato anche tutti i pro e i contro della Baia del Mulino d’Acqua. Al di là di eventuali “contro”, è indubbio che sia un luogo da vedere almeno una volta nella vita. Un luogo incantevole, suggestivo, che di dà la misura di quanto anche “sotto casa” vi siano paesaggi da cartolina unici nel loro genere, e che non sempre è necessario andare molto lontano per trovare il paradiso!