L’Idume, il bagno in Salento perfetto a due passi da Lecce

L’Idume, il bagno in Salento perfetto a due passi da Lecce

1 Agosto 2023 0 Di Ilaria
Condividi il Salento

Esiste un luogo a due passi da Lecce frequentato moltissimo dai leccesi. Che ne conoscono i segreti e le proprietà benefiche. E’ ora di svelarlo ai più. Siamo alla foce dell’Idume, tra Torre Chianca e Torre Rinalda. Cos’ha questo luogo di così speciale? Perchè fare il bagno qui è piacevole e rigenerante? Scopriamolo assieme. 

Ebbene la città di Lecce è attraversata dal fiume Idume, un fiume come potete immaginare dalla portata non imponente e che vi domanderete dove si trova, dal momento che non l’avete mai notato. Ebbene, si trova sottoterra. E’ un fiume sotterraneo che riemerge in superficie e sfocia nel mare Adriatico all’altezza della località Spiaggiabella. Le acque dolci che provengono dal sottosuolo sono più fresche e i leccesi lo sanno bene: non a caso, famiglie e comitive amano recarsi alla foce dell’Idume per un buon bagno.

La foce è caratterizzata da un folto canneto e da una vegetazione piuttosto ricca, che delimita un’area di circa 200 metri dove i leccesi amano sostare o giocare. Quando soffia vento di scirocco oppure di ponente, l’acqua qui è un incanto.

E poiché queste acque sono fresche, l’impatto sulla circolazione sanguigna e sul vostro stato emotivo – specie quando è davvero molto caldo – sarà davvero ottimale, tonificante ed energizzante.

LEGGI ANCHE  Carnevale in Puglia, dove andare

Leggi anche: consigli pratici in merito a come organizzare una vacanza in Salento