Passata di pomodoro giallo

Passata di pomodoro giallo

Condividi il Salento

La passata di pomodoro giallo è una passata incredibilmente gustosa dal colore pieno di energia. Cosa sarà questo pomodoro giallo, direte voi? Sarà per caso un pomodoro acerbo? La risposta è no. Si tratta di un pomodoro giallo per sua natura, una qualità di pomodoro forse meno nota in Salento ma decisamente interessante. Vale insomma la pena di provare e tenere in casa qualche bottiglia di passata di pomodoro giallo. Conosciamo assieme questo prodotto.

La passata di pomodoro giallo

A volte l’occhio inganna il palato: se proverete ad assaggiare questa passata di pomodoro giallo, sentirete, per l’appunto, il sapore del pomodoro. Quello che nella vostra fantasia è rosso. Con una nota di freschezza in più. Descriverla è difficile, ma quel che è certo è che dovete provarla. La passata di pomodoro giallo si presta molto bene ad accompagnare piatti dal sapore marino e minerale.

Largo agli accostamenti con crostacei e pesce, per dar vita a primi piatti di pasta fresca o ripiena, così come ad abbinamenti con ortaggi di stagione. E’ un prodotto da provare e con il quale sperimentare, ottimo da tenere in dispensa anche per stupire i propri ospiti con qualcosa di diverso dal solito.

E’ importante precisare che il sapore di questa passata è dolce e gradevole: non fatevi ingannare dal colore solare e divertente, non si tratta di un prodotto aspro derivante da un pomodoro non del tutto maturo. E’, ripetiamo, una varietà di pomodori gialli del Salento.